Smog e danni per la pelle

smog-1024x768L’inquinamento è un nemico subdolo della pelle, che provoca effetti negativi molto visibili. Può bastare anche solo qualche giorno per notarne i cambiamenti.

Le polveri sottili che si depositano sulla pelle alterano la composizione del sebo e il film idrolipidico in superficie, rendendo l’epidermide più spenta e disidratata.
Quando è soggetta per molto tempo a fattori inquinanti, la pelle del viso tende anche a desquamarsi.

L’inquinamento atmosferico fa invecchiare prematuramente i volti degli abitanti delle città, accelerando la formazione di rughe e macchie della pelle. E’ l’allarme lanciato da una ricerca scientifica sul ‘Journal of Investigative Dermatology’, secondo cui lo smog può anche essere legato a un peggioramento di problemi cutanei come l’eczema e l’orticaria.
Un valido aiuto per la pelle viene dalla vitamina H. La sua carenza provoca alterazioni della cute (desquamazioni) e perdita di capelli.
La biotina, o vitamina H, è conosciuta per la sua azione salutare su pelle e capelli. Vitamina che possiamo ritrovare nella nostra crema Seboriequilibrante al Mirto

By | 2017-02-07T12:06:30+00:00 febbraio 7th, 2017|news|0 Comments

Leave A Comment